Il giovedì Santo celebrato dal Cardinale Re

GIOVEDÌ SANTO

Messa In Coena Domini: card. Re, “Giovedì Santo è anche invito a prendere coscienza dei propri peccati”

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmailPrint1 aprile 2021 @ 18:42

Pubblicazione su spv da agensir a cura di Carlo Mafera

“La sera che vede la più alta manifestazione dell’amore e dell’amicizia verso di noi, è anche la sera del tradimento. Attorno alla stessa mensa nel Cenacolo si affrontarono l’amore di Dio e il tradimento dell’uomo”. È la fotografia dell’Ultima Cena, scattata dal card. Giovanni Battista Re, decano del Collegio cardinalizio, al termine dell’omelia della Messa “In Coena Domini”, presieduta nella basilica di San Pietro. “Nella vicenda dello sconfinato amore di Cristo, che ci ha amati ‘sino alla fine’, vi è l’amarezza della slealtà e del tradimento umano”, ha proseguito il cardinale, secondo il quale il Giovedì Santo “è anche un invito a prendere coscienza dei propri peccati; è un appello a mettere un po’ di ordine nella nostra vita e a metterci sulla strada del pentimento e del rinnovamento per ottenere da Dio il perdono”. “Nell’Eucaristia Dio si è talmente avvicinato a noi che non dobbiamo mai sentirci abbandonati – ha concluso Re – perché siamo sempre da lui cercati, amati e invitati a ottenere col pentimento e col sacramento della Riconciliazione la gioia del suo perdono ed a iniziare una ripresa spirituale col cuore più aperto a Dio e a tutti i nostri fratelli e sorelle”.(M.N.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.