Strepitose promesse a chi fa un offerta di vita ai Sacri Cuori di Gesù e Maria Santissima, date a Suor Natalia Magdolna,mistica ungherese dalla Vittoriosa Regina del Mondo


Non importa quello che a noi pare piccolo, secondo la matematica di Dio è tutto

Impresa orante – pubblicato il 
Pubblicazione su spv da aleteia a cura di Carlo Mafera. …rimovibile

EYES, MAGNYFING, GLASSHappy monkey | Shutterstock

Possiamo liberarci dalla cultura della performance e dall’ansia di prestazione: il nostro successo non dipende dalla quantità o dai guadagni, ma dal vivere ogni piccolo gesto alla presenza di Dio.

Non c’è niente di troppo piccolo da offrire a Dio se fatto con amore. Ho imparato, con gli anni, a fare mia questa frase ed a trarre energia dalla verità che profonde. A ben vedere, è esattamente l’opposto della mentalità corrente secondo la quale è la quantità di ciò che si ha o di ciò che si fa a fare la differenza, a misurare il successo o l’insuccesso di una iniziativa. Se non facciamo attenzione, veniamo definiti per quanto produciamo o per quanto guadagniamo o per quanto successo otteniamo nel mondo del lavoro o della società civile. E, così, ci costringiamo a ritmi alienanti, a scelte violente che ci sottraggono tempo personale e tempo in famiglia; ci leghiamo a cordate che rispondono a questa legge che, per sua natura, è vorace, non si accontenta mai e spinge ad andare oltre, rincorrendo obiettivi sempre più alti, quantitativamente parlando, va da sé.Leggi anche:La storia del granello di senape non l’avevo mai letta così!

Così, rincorrendo un modello di uomo che non ci corrisponde nel profondo, contribuiamo noi stessi a crearci un’altra identità che è quella con cui ci presentiamo al mondo e quella che, di conseguenza, mettiamo in gioco per costruire il mondo in cui viviamo e con cui ci relazioniamo. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: un profondo senso di inadeguatezza ci pervade perché, nel nostro profondo, sappiamo che non siamo davvero noi ma siamo il noi che il mondo si aspetta che siamo. Non ho mai incontrato tanti giovani e tanti adulti così profondamente infelici come in questi ultimi anni. La bella notizia è che non siamo obbligati a rimanere attaccati a questa cordata. Possiamo agganciarci alla cordata che costruisce le proprie azioni seguendo i principi della “matematica di Dio” secondo la quale non conta il numero e la quantità di ciò che facciamo ma il come le facciamo. Non importa quello che a noi pare piccolo o poco perché, secondo la matematica di Dio, è tutto.

Un giorno Gesù disse a suor Maria Natalia Magdolna, mistica ungherese morta non molti anni fa:

Figlia mia, dì al tuo confessore: Se trovo anche solo un’anima pura e pronta al sacrificio, attraverso di lei, posso salvare non solo migliaia di anime ma intere nazioni.

Intere nazioni, amici oranti. Cosa comprendiamo da queste parole? Se riusciamo a vivere i nostri successi ed i nostri insuccessi come ringraziamento a Dio, sempre e comunque, se riusciamo a vivere la nostra vita secondo la logica di Dio per cui il poco è pur sempre molto se fatto con amore, se riusciamo a vivere ogni nostro momento come un momento alla presenza di Dio, se riusciamo a sorridere anche nella sofferenza perché sappiamo che quella sofferenza può essere potente offerta, diventiamo cooperatori di Dio per la conversione di intere nazioni. La matematica di Dio è quella cosa che trasforma un nostro piccolo gesto in un grandissimo e misterioso risultato. La matematica di Dio è quella cosa che ci libera dall’ansia da prestazione e dal senso di inadeguatezza derivante dalla pervasiva cultura della performance. Abbiamo molte ragioni per entrare appieno nella logica di Dio e offrire la nostra quotidianità per la salvezza del nostro Paese e la conversione dei cuori dei potenti.

La Madonna, come rivelato a suor Maria Natalia, sarà la Regina Vittoriosa del Mondo ma non lo sarà senza il nostro aiuto. Avanti tutta, oranti, per il trionfo del Bene e la vittoria di Maria secondo l’impegno che ci siamo presi aderendo a IO ed al piano A R D. Amen

NB: se volete approfondire la conoscenza di sr Maria Natalia Magdolna, un bel testo è Rivelazioni profetiche di suor Maria Natalia Magdolna, mistica del XX secolo, ed. Sugarco

aggiungo un articolo del sig. Scisci su Facebook fortemente correlato con Aleteia

Strepitose promesse a chi fa un offerta di vita ai Sacri Cuori di Gesù e Maria Santissima,
date a Suor Natalia Magdolna,mistica ungherese dalla Vittoriosa Regina del Mondo

Rivelazioni di Gesù a Suor Natalia Magdolna (1901-1992). La nostra Mamma celeste chiede in special modo alle madri di famiglia,che offrano per amore,la loro vita secondo le intenzioni del Suo immacolato cuore,affinché Ella possa salvare più e più famiglie e per evitare che cadano nell’inferno. La stessa Vergine lo afferma:“Nel cuore di molte madri arde il dolore. È oppresso il loro cuore per lo stato spirituale dei loro figli,per la loro condotta immorale,per il destino delle loro vite dopo la morte.” Per amore ad esse,mossa da compassione,ottenni con le mie preghiere le cinque promesse che danno consolazione alle mamme che offrono con un affidamento totale,tutti gli avvenimenti della loro vita!

A tale fine è proposta a loro questa “offerta di vita” che deve farsi con rettitudine e serietà,per la maggior gloria di Dio e per il bene della santa chiesa,in cambio delle seguenti promesse grandissime.

Ferventi e brevi preghiere di pentimento. Gesù mio,ti amo sopra ogni cosa! Mi rammarico per tutti i miei peccati malgrado il mio amore per te. Anche tutti i peccati del mondo mi hanno ferito. Oh Amore misericordioso,unito alla nostra Santissima Madre e al suo Cuore Immacolato,ti prego di perdonare i miei peccati e tutti i peccati di tutti gli uomini,miei fratelli,fino alla fine del mondo. Mio amato Gesù,uniti ai meriti delle Tue Sante Piaghe,offro la mia vita al Padre Eterno,secondo le intenzioni dell’ Addolorata Santa Vergine. Vergine Maria,Regina dell’Universo,mediatrice dell’umanità,e nostra speranza,prega per noi!

Le 5 promesse per tutti coloro che faranno l’“offerta di vita”:

  1. Nessuno dei propri familiari andrà all’inferno,anche se le apparenze esterne lo facessero supporre,perché prima che l’anima abbandoni il corpo,riceveranno la grazia del perfetto pentimento.
  2. Nello stesso giorno dell’offerta,usciranno dal Purgatorio tutti i defunti della loro famiglia.
  3. Al momento della morte sarò a loro vicina,e porterò la loro anima alla presenza di Dio,senza passare dal Purgatorio.
  4. I loro nomi saranno scritti nel Cuore di Gesù e nel Cuore Immacolato di Maria.
  5. Salveranno molte anime dall’eterna condanna per questa offerta unita ai meriti di Cristo,i meriti dei loro sacrifici beneficerà le anime fino alla fine del mondo.

Offerta della propria vita:
“Mio amato Gesù, davanti alle persone della Santissima Trinità, davanti alla nostra Madre del Cielo e a tutta la Corte celeste, offro secondo le intenzioni del tuo Cuore eucaristico, secondo quelle dell’immacolato Cuore di Maria Santissima, tutta la mia vita, tutte le mie sante Messe, Comunioni, opere buone, sacrifici e sofferenze, unendoli ai meriti della Tua santissima Madre e della Tua morte sulla croce, per adorare la gloriosa santissima Trinità; per offrirle riparazioni per le nostre offese; per l’unità della nostra santissima madre Chiesa; per i nostri sacerdoti; per le buone vocazioni sacerdotali; e per tutte le anime sino alla fine del mondo. Ricevi Gesù mio, la mia “offerta di vita” e concedimi la grazia di perseverare fedelmente sino alla fine della mia vita. Amen

Parole della Madonna:”…Se qualcuno,figlia mia,fa solo una volta l’offerta della vita. Capisci,figlia Mia? Se solo una volta,in un momento di grazia,si è acceso nel suo cuore il fuoco dell’amore eroico,con questo ha sigillato tutta la sua vita! La sua vita,anche se non ne è consapevole,è ormai possesso di Entrambi i Sacri Cuori. Per mio Padre il tempo non esiste. La vita dell’uomo sta davanti a lui tutta intera…E aggiunse:anche se un’anima avesse già fatto un’altra offerta,questa le ingloba tutte e diventa superiore. Questa offerta sarà quindi la corona,l’ornamento più prezioso ed il distintivo della sua nobiltà spirituale in Cielo”.

Promesse a chi diffonde questi messaggi:

  1. Prometto il dono della conoscenza dei cuori, a quelli che divulgano queste promesse.
  2. Raggiungeranno maggior gloria in Cielo.
  3. Avranno lunga vita spirituale, anche se non sempre materiale, ma in pochi anni, come se avessero vissuto molti anni di santità.
  4. Colmerò di grandi benedizioni i loro famigliari.
  5. Prometto anche che, più le diffonderanno e faranno conoscere,più io mi infonderò in loro.
  6. Gli farò sentire che io ci sarò in maniera piena e crescente.
  7. Non gli permetterò le imprese che intraprendono,se prima non piacciono a Me.
  8. Metterò nel loro cammino abbastanza luce,perché,con il mio grande aiuto,evitino il male e facciano non solo il bene,ma anche quello che mi piace di più.
  9. E gli darò maggiori grazie,se le diffonderanno con fervore:considerare una grande omissione non far conoscere le mie promesse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.