“Il ritratto di una giovane in fiamme” della regista francese Celine Sciamma al cinema

 

Un melodramma teorico e raggelato, dove il fuoco del titolo è una fiamma debole e languida che scalda lentamente le passioni delle sue protagoniste senza mai farle debordare dai margini un racconto studiatissimo e fin troppo perfettamente bilanciato nell’uso dei suoi riferimenti letterari. Il sue essere nemmeno troppo in filigrana anche un manifesto lesbo femminista non è privo di interesse ma il film non si scrolla mai di dosso un impianto intellettuale e formale che la sua autrice ha studiato a tavolino. (Federico Gironi – Comingsoon.it)

https://www.comingsoon.it/film/ritratto-della-giovane-in-fiamme/56455/video/

 

La tesi del del film sostiene che i ricordi della propria vita devono essere custoditi come un patrimonio personale caro e prezioso che si deve conservare e rafforzare per superare le difficoltà del presente e per rinnovarlo. Nel film è sottintesa una similitudine: come i ricordi cari di una amicizia e di un amore che tengono in vita l’amicizia anche se l’amica non c’è più, così il ritratto tiene in vita il tempo passato e volato via, anche se il tempo ormai non c’è più.(carlo mafera)

Anno:2019
Paese:Francia
Durata:120 min

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.