Meli Hajderaj una cantante albanese al Ccp Tufello ha presentato la sua musica folk il 25 ottobre

Il folk diventa sempre più multietnico e lo staff del ccp ce lo propone spesso perché sa che la contaminazione musicale è il sale della sperimentazione e del progresso nella fruibilità delle note che si liberano nell’aria.

Una musica esotica molto ritmica e affascinante nello stesso tempo ha catturato l’ attenzione dei presenti trascinandoli verso atmosfere antiche e orientali.

https://m.facebook.com/events/1047035898833749?view=permalink&id=1079000022304003

Ecco un’estrapolazione dal sito albanese

Skanderband, una ricerca nella tradizione albanese e arbereshe

Skanderband è il titolo del primo album dell’orchestra‐laboratorio musicale multiculturale Skanderband che vede la partecipazione della Fanfara Tirana e un brano firmato da Ambrogio Sparagna.

Skanderband è il titolo del primo album dell’orchestra‐laboratorio musicale multiculturale Skanderband che vede la partecipazione della Fanfara Tirana e un brano firmato da Ambrogio Sparagna.
La Skanderband nasce da un’idea di Michele Lobaccaro, musicista e autore dei Radiodervish, con l’intenzione di far interagire le tradizioni musicali delle due sponde dell’Adriatico italiana ed albanese.
12 tracce che sono un viaggio non solo nello spazio geografico ma anche nel tempo, tenendo conto che alcuni brani sono conservati gelosamente da cinque secoli nella memoria storica delle antiche comunità arbereshe stabilitesi nel sud Italia. Infatti storicamente l’arrivo e lo stanziarsi dell’antica migrazione albanese del XV secolo, guidata dal grande eroe Skanderbeg, ha dato luogo alla nascita delle comunità Arbereshe la cui tradizione, lingua, religione e musica è ancora viva ai nostri giorni.
Quella degli arbereshe è una storia di integrazione e convivenza che prosegue, curiosamente, con la recente migrazione albanese. In particolare quella che, a partire dal 1991, ha generato nuove forme di incrocio culturale che vede protagonisti sia musicisti albanesi che artisti italiani ‐ pugliesi, affascinati e curiosi verso la ricca tradizione albanese. In particolare nel laboratorio è stato raccolto un repertorio, al quale è stato dato un indirizzo musicale originale, grazie alla partecipazione di musicisti che sono custodi dell’antica tradizione poetica e musicale Arbereshe, ancora viva e dinamica a San Marzano (Ta), Piana degli Albanesi (Pa) e nei diversi altri centri Arbereshe diffusi nelle regioni del meridione d’Italia.

Meli Hajderaj ha espresso tutto ciò nel mitico CCP dove Stefania Sandro Michele Walter si fanno in quattro per tenere questo scrigno della terza circoscrizione, vivo e vegeto al servizio della cittadinanza.

Pubblicazione su spv a cura di Carlo Mafera-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.