19,6 milioni di Italiani pagano di tasca propria le prestazioni sanitarie e talvolta vi rinunciano.

Al «Welfare Day 2019» presentato il IX Rapporto Rbm-Censis sulla sanità pubblica, privata e intermediata Sanità: 19,6 milioni di italiani costretti a pagare di tasca propria per ottenere prestazioni essenziali prescritte dal medico Il calvario delle liste d’attesa: servono in media 128 giorni per una visita endocrinologica, 97 per una mammografia, 75 per una colonscopia, 65 per una visita oncologica. E il 35,8% dei cittadini … Continua a leggere 19,6 milioni di Italiani pagano di tasca propria le prestazioni sanitarie e talvolta vi rinunciano.