1° maggio, una festa del lavoro per ricordare le troppe morti bianche e la povertà sempre più grave

Crescono gli infortuni mortali: sono già 151 le morti bianche nel 2018. Scarsa formazione, precariato, obsolescenza dei macchinari tra le cause degli infortuni. La prevenzione e un’ottimale gestione del rischio in questo campo sono fondamentali per tutelare la vita stessa dei lavoratori. Morti bianche in crescita soprattutto nei settori metallurgico, metalmeccanico e dei trasporti Dal 2000 al 2016 le morti sul luogo di lavoro erano dimezzate. L’anno scorso sono tornate ad aumentare: 1.115 … Continua a leggere 1° maggio, una festa del lavoro per ricordare le troppe morti bianche e la povertà sempre più grave