Mario Zamma al Teatro delle Muse dal 2 al 7 ottobre per ridere e riflettere con “Sbussolati”

Risultati immagini per mario zamma teatro delle muse

 

 

Non è finita l’epoca degli “One Man Show” anzi continua in modo superlativo. Con Mario Zamma raggiunge vette di comicità irresistibile. Spazia nella dimensione dell’imitazione funambolica, quella che passa da un personaggio ad un altro in un nano-secondo. Per non parlare di caratterizzazioni strepitose ed eccedenti ma soprattutto speculari della nostra misera realtà sociale dove ci si rivede  e ci si riconosce ma soprattutto si riflette della nostra classe politica e in generale su chi deve governare e lo fa con grande ipocrisia non tenendo conto che i governati sono più preparati di loro stessi incompetenti fino all’inverosimile.

E poi ancora tanti bei momenti musicali dove l’artista irpino dimostra di avere doti canore notevoli e ottima padronanza del pianoforte. Insomma un artista a tutto tondo, eclettico, funambolo della parola, dei suoni-rumori, dei travestimenti rapidissimi per imitare centinaia di persone dello spettacolo e soprattutto per raccontarci la nostra storia dell’Italia in 90 minuti facendoci sorridere di cuore. Un grazie sincero a Mario Zamma che meriterebbe un posto di alto dirigente al Ministero dei Beni Culturali perché semmai l’Italia riuscisse a mettere qualche persona capace competente ai vertici, ecco il primo candidato è proprio Mario Zamma grande sociologo in pectore!

Carlo Mafera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.