Uno psicologo nei lager di Viktor Frankl, l’inventore della logoterapia con la quale salvò centinaia di internati dalla disperazione

119.104 è il numero di matricola nei campi di concentramento di Viktor Emil Frankl, psicologo austriaco che, tra il 1942 e il 1945, trascorse molti mesi in quattro diversi Lager. Un’esperienza di inenarrabili stenti e sofferenze che ha consentito all’Autore di esaminare dall’interno e di misurare sulla propria diretta esperienza, le motivazioni profonde che hanno portato alcuni detenuti a sopravvivere in una realtà estrema dove … Continua a leggere Uno psicologo nei lager di Viktor Frankl, l’inventore della logoterapia con la quale salvò centinaia di internati dalla disperazione