A ricordo di una meravigliosa mostra : Escher al Palazzo Blu di Pisa dove tra l’altro egli sottolineava in un suo dipinto l’impossibilità della convivenza o della comunicazione tra gli uomini che giacciono sulle diverse superfici, ( se solo pensiamo agli assiomi comunicativi, ciò che viene comunicato con il suo contenuto è diverso da ciò che viene interpretato)

  Una mostra allestita con grande sapienza e maestria che accompagna il visitatore per argomenti singoli. Passo dopo passo l’appassionato di arte scopre meraviglie una dopo l’altra e lo stupore si aggiunge a quello precedente. La capacità creativa di Escher è stupefacente ma non ha effetti semplicemente estetici. Non soddisfa soltanto l’apparato visivo ma raggiunge la mente e il cuore dello spettatore che sa cogliere … Continua a leggere A ricordo di una meravigliosa mostra : Escher al Palazzo Blu di Pisa dove tra l’altro egli sottolineava in un suo dipinto l’impossibilità della convivenza o della comunicazione tra gli uomini che giacciono sulle diverse superfici, ( se solo pensiamo agli assiomi comunicativi, ciò che viene comunicato con il suo contenuto è diverso da ciò che viene interpretato)