LEGGERE PER CONOSCERE. CONOSCERE PER  COMPRENDERE. COMPRENDERE PER VIVERE – Importante iniziativa dell’Editrice Albatros-Il Filo. Cinque testi di  storia della Chiesa antica del Prof. Pier Luigi Guiducci.

 

 

Ogni anno  viene  pubblicato in Italia un numero  considerevole di libri che dovrebbero rafforzare un patrimonio culturale nel Paese. Osservando però una serie di indicatori in termini di risultato di medio e lungo periodo ci si accorge che il livello culturale di varie generazioni non è alto. Deriva da qui un interrogativo. Quali fattori conducono a un trend negativo?. Le più recenti indagini di mercato (facilmente individuabili su internet) hanno evidenziato alcuni dati non deboli. Sul piano storico, ad esempio, permane una generale tendenza a leggere romanzi storici e non testi storici. Ciò avviene probabilmente perché si considera il romanzo un percorso rilassante, una lettura scorrevole, una presentazione di dinamiche coinvolgenti. In realtà, però, anche il testo storico, quando ben impostato, ha in sé dei caratteri estremamente vivaci. Perché – allora – sembra (almeno in alcuni ambienti) “perdente”? Una risposta può essere legata alla mancanza di veri divulgatori, cioè di studiosi capaci di passare in mezzo a due estremi:  il racconto episodico che ripete schemi consuetudinari, e lo sviluppo specialistico che guarda più verso un’area “di élite”.

Risultati immagini per albatros editore catalogo guiducci

Per fortuna, qualche divulgatore di alto livello è ancora “sulla breccia”. È spontaneo pensare al dott. Piero Angela e al figlio dott. Alberto. Molto bravo rimane pure lo storico prof. Alessandro Barbero e il critico d’arte Philippe Daverio. In questo gruppo di persone si colloca anche la figura di uno storico della Chiesa: il prof. Pier Luigi Guiducci. Egli insegna presso il Centro Diocesano di Teologia per Laici, Istituto Ecclesia Mater, Pontificia Università Lateranense di Roma. Proprio in questo periodo, attraverso la Casa Editrice Albatros-Il Filo di Roma, sono usciti cinque suoi testi di storia della Chiesa antica. L’iniziativa ha un particolare valore per più motivi. Da una parte, l’Autore sa presentare temi impegnativi in modo immediato, con taglio divulgativo, ma conservando una base scientifica sulla quale poggia l’intera opera. Dall’altra, il Prof. Guiducci sa impostare l’intero lavoro con metodo interdisciplinare (storia, archeologia, testi letterari, elementi religiosi), offrendo gli ultimi aggiornamenti in merito alle indagini effettuate da archeologici di più Paesi.

Risultati immagini per albatros editore catalogo guiducci

L’intera opera (ogni testo ha il merito di conservare un formato quaderno) segue un unico filo logico. Centrare alcuni punti-chiave e offrire risposte documentate. In tale contesto, l’Autore affronta quesiti di particolare rilevanza storica:

  1. Gesù Cristo è veramente esistito? Quali ricerche lo attestano? Quali fonti non cristiane? Quali riscontri sono emersi?

[PL Guiducci, Gesù di Nazareth è esistito?, Albatros Il Filo].

  1. Quali studi storici sono stati realizzati per meglio comprendere la vita della Sacra Famiglia di Nazareth?

[PL Guiducci, Tuo padre ed io ti cercavamo…, Albatros Il Filo].

  1. Come si è sviluppata la storia della Chiesa di Roma dal I al IV secolo dopo Cristo? Come è avvenuta la nascita della prima comunità? Quali rapporti sono intercorsi con la comunità ebraica?

Con il potere politico del tempo?

[PL Guiducci, Per la fede, per i fratelli, Albatros Il Filo].

  1. È testimoniata la presenza degli apostoli Pietro e Paolo a Roma? Dove vivevano? Perché sono stati uccisi? Quali memorie esistono?

[PL Guiducci, Testimoni?, Albatros Il Filo].

  1. Dal I al IV secolo quanti cristiani hanno subìto il martirio a Roma? Per quale motivo? Quali ricerche sono state effettuate per rintracciare i loro sepolcri?

[PL Guiducci, Nell’ora della prova, Albatros Il Filo].

Risultati immagini per albatros editore catalogo guiducci

Dalla lettura di questi cinque testi si ricavano alcune considerazioni.  Lo sviluppo del Cristianesimo è oggi ben documentato, grazie anche agli apporti offerti dalla stessa archeologia. Nazareth, ad esempio, contrariamente a quanto si diceva, esisteva già prima del I secolo d.C.. Sono avvenuti ritrovamenti di tombe (ad es. quella dell’apostolo Filippo). E la stessa area del Santo Sepolcro ha offerto nuovi elementi di indagine. In tale contesto, la capitale dell’impero, Roma, ha accolto l’arrivo dei primi cristiani. Quest’ultimi hanno saputo testimoniare con il proprio sangue la fedeltà a Cristo.  Nell’Urbe, il numero dei martiri non è stato debole. Lo attestano molteplici fonti: Acta dei martiri, iscrizioni, graffiti, culti  a carattere continuativo, memorie di vario tipo, epistole, testi letterari. Studiare, quindi,  questi aspetti del Cristianesimo antico significa acquisire una migliore consapevolezza del cammino percorso dai primi cristiani e delle scelte che essi fecero per trasmettere nel tempo il patrimonium fidei.

Risultati immagini per albatros editore catalogo guiducci

Sulla base di queste pur brevi considerazioni, si segnalano con particolare convinzione questi cinque testi del Prof. Guiducci che dovrebbero essere  fatti conoscere in ogni diocesi. Tale opera, impreziosita dalle prefazioni di un grande studioso (il p. Peter Gumpel SI), si rivela particolarmente utile per le parrocchie, le  comunità religiose, i centri culturali (a vario livello), e per quelle persone che, pur non partecipando alla vita della Chiesa, dimostrano però un particolare interesse verso gli studi storici.

I testi dell’Editrice Albatros Il Filo possono essere ordinati in qualsiasi libreria, oppure attraverso vari siti on line. Tra questi: ordini@gruppoalbatros.com.

 

Recensione a cura di Carlo Mafera

 

Annunci

Autore: carlomafera

Mafera Carlo Nasce a Milazzo (ME) il 7 giugno del 1957, è laureato in scienze politiche con indirizzo storico. Vive a Roma, è impiegato presso un Ente Pubblico. Carlo è giornalista della Free Lance International Press. Ha frequentato il corso di giornalismo alla Luiss di Roma (biennale 1988-89), ed il corso di aggiornamento per giornalisti presso la Pontificia Università della Santa Croce, nel 2009. Ha anche partecipato alla scuola di teologia per laici "Ecclesia Mater" collegata all'Università Lateranense dal 2004 al 2007. Ha collaborato con LaPerfettaLetizia quotidiano cattolico on line.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...