«Io non mi considero prigioniero, io mi considero combattente. Sono un combattente senz’armi, e senz’armi combatto. Io servo la patria facendo la guardia alla mia dignità di italiano». Dove nasce la vita di Peppone e don Camillo. L’intuizione di Giovanni Guareschi nel lager, di Tommaso Spinelli

– Scritto da Redazione de Gliscritti: 21 /11 /2013 – 11:28 am | Permalink – Tag usati: guareschi, peppone_don_camillo, tommaso_spinelli – Segnala questo articolo: pubblicazione autorizzata Riprendiamo sul nostro sito un testo di Tommaso Spinelli. Restiamo a disposizione per l’immediata rimozione se la presenza sul nostro sito non fosse gradita a qualcuno degli aventi diritto. I neretti sono nostri ed hanno l’unico scopo di facilitare … Continua a leggere «Io non mi considero prigioniero, io mi considero combattente. Sono un combattente senz’armi, e senz’armi combatto. Io servo la patria facendo la guardia alla mia dignità di italiano». Dove nasce la vita di Peppone e don Camillo. L’intuizione di Giovanni Guareschi nel lager, di Tommaso Spinelli