Germano Mazzocchetti Musicista e compositore italiano al CCP Tufello per un incontro con la Bellezza nell’arte musicale

Uno spettacolo Jazz strepitoso difficilmente usufruibile a questi altissimi livelli.

L’ incontro tra musica popolare e jazz fa scaturire Verità e Bellezza nell’arte musicale. La sera del 22 aprile al CCP Tufello abbiamo incontrato l’ineffabile con Germano, sapiente conoscitore del pentagramma e non solo di quello musicale ma soprattutto di quello che richiama le corde dell’anima popolare . Chapeau!

Un autore e compositore eclettico che spazia tra vari ritmi musicali seguendo un tema centrale ma anche variando, in alcuni pezzi, come testasghemba che da il titolo al suo ultimo cd . Credo proprio, che dopo Ennio Morricone, ci sia immediatamente  Germano Mazzocchetti a rappresentare l’Italia musicale nel mondo. Il CCP sa attrarre, nel suo scrigno, queste preziose perle per proporle al suo pubblico dal palato buono ed esigente.  Questo è un ottimo viatico e una ragione in più perchè lo storico e mitico CCP non chiuda e sicuramente non chiuderà mai le sue porte che sono aperte all’infinito della cultura e dell’arte e aperte a tutti coloro che ne vogliono usufruire.

Carlo Mafera

books_md_wht

Da Wikipedia si legge :

“Germano Mazzocchetti (Città Sant’Angelo, 2 dicembre 1952) è un musicista e compositore italiano di teatro e di cinema.

Noto come autore di musiche di scena, ha lavorato anche per cinema e televisione.

 

Biografia

Dopo gli studi in fisarmonica e il liceo classico, si laurea in Musicologia al DAMS con una tesi sulla storia del jazz[1]. Nel 1978, grazie al regista teatrale Antonio Calenda, si avvicina al mondo della composizione di musiche per il teatro[2]. Nel corso degli anni, oltre allo stesso Calenda, collabora con registi teatrali come Vittorio Gassman, Luigi Squarzina, Attilio Corsini, Vittorio Franceschi, Ugo Gregoretti, Gigi Proietti, Glauco Mauri, Egisto Marcucci, Fabio Grossi (attore), Alessandro D’Alatri, Pino Micol, Vincenzo Salemme, Gastone Moschin, Beppe Navello, Arturo Brachetti, Giancarlo Nanni, Maurizio Panici, Walter Pagliaro, Armando Pugliese, Renato Carpentieri, Piero Maccarinelli, Massimo Luconi, Giuseppe Dipasquale, Stefano Messina, Monica Conti, Emiliano Bronzino, Lorenzo Salveti, Giancarlo Sammartano, Maurizio Scaparro, Massimo Venturiello, Massimo Popolizio, Luca Zingaretti.

https://musicarteatro.files.wordpress.com/2013/04/germano-mazzocchetti.jpg?w=346&h=326

Ha scritto le commedie musicali: “Arcobaleno”, di Dino e Gustavo Verde, con Lino Banfi, regia di Gino Landi; “Pulcinella e compagnia bella”, di Paola Ossorio, regia di Lorenzo Salveti; “Gastone” di Nicola Fano da Ettore Petrolini, con Massimo Venturiello e Tosca, regia di Massimo Venturiello; “Brignano con la O”, di, con e regia di Enrico Brignano; “La strada”, di Tullio Pinelli, con Massimo Venturiello e Tosca, regia di Massimo Venturiello; “Il Borghese gentiluomo”, di Molière, con Massimo Venturiello e Tosca; “Il Grande dittatore”, dal film di Chaplin, con Massimo Venturiello e Tosca.

Ha scritto l’operina di teatro musicale “La ballata dell’amore disonesto”, testo e regia di Augusto Fornari.

https://i2.wp.com/www.ccptufello.org/wp-content/uploads/2013/02/mazzocchetti.jpg

Fra le colonne sonore per il cinema, ha composto le musiche de Il viaggio della sposa per la regia di Sergio Rubini, presentato alla Mostra internazionale d’arte cinematografica nel 1997, e per la televisione si ricordano le sette serie di Carabinieri, su Canale 5.

Ha tenuto seminari sulla musica per immagini al Conservatorio di Bari.

Come autore di musiche per cinema e teatro ha pubblicato i cd: “Musica e figure” (Raccolta di musiche di scena), “Il viaggio della sposa“, “Cabaret da viaggio”, “Coefore” “Carabinieri”, “Pulcinella e compagnia bella”, “Gastone”, “La strada”, “Tre partiture in scena” (musiche per spettacoli con Leo Gullotta), “Il Borghese gentiluomo”, “Il grande dittatore”, “Le canzoni dei Moschettieri”.

Parallelamente alla sua attività di compositore di musica “applicata”, prosegue negli anni quella di compositore ed esecutore nel campo del jazz e della musica etnico-popolare mediterranea con il Germano Mazzocchetti Ensemble e collaborando con l’etichetta Egea, per la quale pubblica “Di Mezzo il Mare” (2006) con l’Egea Orchestra e “Testasghemba” con il suo Ensemble (2009). Nel 2016, sempre con l’Ensemble, pubblica il cd “Asap” per l’etichetta Incipit.

Ha scritto il brano “Quindici settembre” per violoncello e pianoforte, pubblicato nel 2013 nel cd “Composers vol. II”, eseguito da Luca Pincini e Gilda Buttà.

Nel 2013 ha diretto l’Orchestra Sinfonica Abruzzese in “Scene per orchestra”, una serie di suite tratte da sue musiche per teatro, cinema e radio.

Ha composto il Concerto per clarinetto e orchestra d’archi “Superstite è il sole”, dedicato a Gabriele Mirabassi. (2013)

Ha scritto il brano per violino e pianoforte “Visioni simultanee”, ispirato al quadro di Umberto Boccioni, eseguito alla Sorbona di Parigi nel giugno del 2015 da Elvira Di Bona e Saida Zulfugarova.

Nel 2016, su commissione dell’Estate Musicale Frentana, ha scritto il brano sinfonico “Dove si ritrova il mare”, che è stato eseguito nella Abbazia di S. Giovanni in Venere dall’Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile diretta da Luigi Piovano, a cui il brano è dedicato.

Nel gennaio 2017 è ospite assieme ad altri artisti del concerto di Tosca all’Auditorium Parco della Musica.”

a cura di Carlo Mafera

Annunci

Autore: carlomafera

Mafera Carlo Nasce a Milazzo (ME) il 7 giugno del 1957, è laureato in scienze politiche con indirizzo storico. Vive a Roma, è impiegato presso un Ente Pubblico. Carlo è giornalista della Free Lance International Press. Ha frequentato il corso di giornalismo alla Luiss di Roma (biennale 1988-89), ed il corso di aggiornamento per giornalisti presso la Pontificia Università della Santa Croce, nel 2009. Ha anche partecipato alla scuola di teologia per laici "Ecclesia Mater" collegata all'Università Lateranense dal 2004 al 2007. Ha collaborato con LaPerfettaLetizia quotidiano cattolico on line.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...