Il “fare arte” come anche il “fare musica e danza” produce benessere, salute e migliora la qualità della vita… un’intervista ce lo spiega ma forse anche l’esperienza di arte condivisa che si fa al CCP Tufello ce lo dimostra.

  “Mentre le parole implicano la concettualizzazione e la verbalizzazione del disagio, e possono mentire, nascondere, o dimenticare, le immagini non mentono: sono immediate, autentiche, partono dal profondo” (Vittorino Andreoli) Introduciamo l’intervista ad Angela Presciuttini, responsabile del centro CreArti di Rimini, con una frase molto significativa di Bernie Warren, grande esperto del settore, che nell’opera ‘Arteterapia in educazione e riabilitazione’ ha scritto: “Nell’atto di creazione … Continua a leggere Il “fare arte” come anche il “fare musica e danza” produce benessere, salute e migliora la qualità della vita… un’intervista ce lo spiega ma forse anche l’esperienza di arte condivisa che si fa al CCP Tufello ce lo dimostra.