10 febbraio: il giorno del ricordo delle Foibe. Significativa e decisiva la dichiarazione dell’ allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Nel febbraio del 1947 l’italia ratifica il trattato di pace che pone fine alla Seconda guerra mondiale: l’istria e la Dalmazia vengono cedute alla Jugoslavia. Trecentocinquantamila persone si trasformano in esuli.  E così inizia la tragedia. Per la rubrica “Giornalismo vintage per non dimenticare” di Carlo Mafera http://www.raiscuola.rai.it/articoli/le-foibe-il-passato-riaffiora/5424/default.aspx Il massacro delle foibe ebbe come causa sostanziale i rapporti che si svilupparono fra le opposte nazionalità ma … Continua a leggere 10 febbraio: il giorno del ricordo delle Foibe. Significativa e decisiva la dichiarazione dell’ allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano