Quando Pio XII era temuto dai nazisti

Pio XII non spezzò saggiamente alcuna comunicazione con la Germania (per salvaguardare quel bene che ancora si poteva realizzare), ma contemporaneamente era fermo in una resistenza alla dottrina nazionalsocialista, ai metodi hitleriani, alle decisioni di guerra, alle operazioni di sterminio. Il libro del prof. Pierluigi Guiducci (edizioni San Paolo 2013) dimostra tutto questo.   Fin dagli anni ’60 una determinata pubblicistica insisteva a presentare in negativo … Continua a leggere Quando Pio XII era temuto dai nazisti